+39 049 860 1340 | +39 391 384 64 37 [email protected]

      Soffrite di mal di testa? Sapete che spesso l’osteopatia si rivela la cura migliore per cefalea ed emicrania? L’emicrania, più comunemente chiamato mal di testa, è una patologia multifattoriale che colpisce ogni anno oltre 6 milioni di Italiani e che in molti casi diventa così fastidioso da essere considerato un vero limite anche nelle più semplici attività quotidiane. Ne soffrono in misura maggiore le donne ma anche gli uomini non ne sono immuni: proprio come il mal di schiena anche la cefalea è un disturbo molto diffuso!

      Talvolta al mal di testa si associano anche altri sintomi, come nausea, fotosensibilità, fonosensibilità. I farmaci più comunemente indicati per il trattamento dell‘emicrania sono antinfiammatori o antidolorifici che al momento possono aiutarci a far passare il dolore, ma non agiscono minimamente sulle cause reali che provocano l’insorgere della cefalea.

      L’emicrania, infatti, può avere svariate cause, a partire da problematiche viscerali e irregolarità intestinali, problematiche muscolo tensive, o ancora problemi alla cervicale o all’articolazione temporo-mandibolare o al nervo trigemino. Indagare la causa è fondamentale per scoprire dove risiede il centro del dolore poiché ad ogni diversa cefalea può corrispondere un diverso e più specifico trattamento.

      Emicrania e cefalee: svariate cause

      L’approccio osteopatico all’emicrania è funzionale proprio perché mira a risolvere la causa prima del sintono. Le emicranie ricorrenti, che si possono definire croniche, necessiterebbero di un approccio farmacologico molto aggressivo, che a lungo andare potrebbe creare assuefazione o comunque problemi allo stomaco con la necessità di assumere gastroprotettori.

      L’approccio osteopatico a differenza di quello farmacologico è individuale e personalizzato, poiché anziché partire da un farmaco che cura un sintomo parte dall’anamnesi del singolo paziente, ovvero dallo studio personalizzato delle cause scatenanti la cefalea. Un’anamnesi completa che comprende anche le abitudini quotidiane, l’alimentazione, la frequenza o meno di attività sportiva e altri fattori scatenanti come una vita stressante, un lavoro sedentario.

      Grazie all’osteopatia ad ogni tipo di emicrania corrisponde un diverso trattamento manipolativo osteopatico, mirato e funzionale a ripristinare la corretta funzionalità del sistema che determina l’insorgere della cefalea nel singolo paziente. Di volta in volta l’osteopata andrà ad agire sul sistema interessato dalla disfunzione. Per esempio, in caso di emicrania dovuta a problemi digestivi, un cambio di regime alimentare o il miglioramento della mobilità viscerale può essere risolutivo, senza bisogno di assumere farmaci.

      In caso di problemi all’articolazione temporo-mandibolare l’osteopata, in genere di concerto con il dentista o lo gnatologo, valuterà la masticazione e la mobilità di mandibola e mascella, l’eventuale bruxismo notturno, o altri possibili fattori tensivi o muscolari scatenanti l’emicrania.

      Se soffrite di mal di testa ricorrenti, avete provato numerosi farmaci e non siete riusciti a risolverlo, contattateci per una prima visita. L’osteopatia potrebbe finalmente essere risolutiva e aiutarvi a prendere coscienza delle cause del vostro mal di testa e di come prevenirlo.

      Call Now Button

      Pin It on Pinterest